Intervista a Daria Casari, vincitrice di Miss Franciacorta in Malto e Miss BresciaUP

Nel nuovo appuntamento della rubrica di Brescia Up dedicato alle interviste incontriamo Daria Casari, vincitrice di “Miss Franciacorta in Malto 2019” e “Miss Brescia Up”.

• Ciao Daria, benvenuta. Parlaci un po’ di te.
Sono Daria Casari, ho 23 anni e sono di Ghedi. Sono una studentessa in Economia e Gestione delle imprese all’Università degli studi di Brescia. Amo la moda, infatti sono diplomata in “Fashion Design” presso l’Istituto Fortuny.

Come è nata la tua passione per la moda?
La mia passione per la moda è nata da bambina, creando i miei primi vestiti per le Barbie e da lì ho iniziato ad intraprendere gli studi di Fashion Design. È una passione che mi ha trasmesso mia madre, dato che anche lei da giovane ha studiato moda. La vedevo sempre creare abiti meravigliosi davanti la macchina da cucire. La creatività è una dote di famiglia! 😉

Per quanto riguarda le sfilate, come è nata invece la passione?
È nata quando avevo 15 anni. Ero al mare e, in spiaggia, mia madre aveva visto un annuncio dove cercavano ragazze per partecipare al concorso “Miss Baracchino”. Lei mi ha detto di andare ed io ho accettato. La difficoltà era sfilare con i tacchi sulla sabbia… è gia tanto che non mi sono rotta qualcosa. (ride…) È stata un’esperienza “traumatizzante” ma comunque divertente. Dopo quella esperienza, dove non ho vinto, ho fatto un po’ di servizi fotografici, abbandonando le sfilate. Un giorno, però, vedo l’annuncio su Facebook di “Miss Bagaglino” e ho deciso di provare.

Che emozioni provi quando sfili?
Non mi sento in sfida con le altre, anzi mi diverto tantissimo. E questo mi ha permesso di creare belle amicizie con diverse ragazze.

Parliamo di “Miss Franciacorta in Malto 2019”, tenutosi il 14 giugno a Castegnato. Ti aspettavi di vincere?
Per niente. Pensavo vincessero le altre ragazze in quanto ero ferma da un anno con le sfilate e quindi non ero sicura di me stessa sulla passerella. Quando, al momento della proclamazione, hanno detto il mio nome non ci potevo credere. Ci ho messo un po’ di tempo prima di scendere dalla scalinata. Ero molto emozionata.

E per quanto riguarda “Miss Brescia Up”, ti aspettavi di vincere? Come ti senti a rappresentare tutti i lettori di Brescia Up?
Sinceramente no, non me l’aspettavo però sono stata molto felice di aver avuto questo onore. So che Brescia Up è una rivista molto importante per il nostro territorio ed è per questo che spero di poterla rappresentare al meglio.

Daria, quali sono i tuoi progetti futuri?
Spero di laurearmi al più presto e di intraprendere la carriera da imprenditrice, che è uno dei miei sogni nel cassetto.

Hai altri sogni nel cassetto?
Ne ho un bel po’ di sogni nel cassetto. (ride…). Avendo la passione anche per gli abiti da sposa, mi piacerebbe, in futuro, aprire un mio Atelier con abiti creati da me.

Manda un saluto a tutti i lettori di Brescia Up.
Saluto e mando un bacio a tutti i lettori di Brescia Up!

 

La nostra Miss è giovane e ha ancora tanti progetti da realizzare. Ringraziamo ancora Daria per la gentilezza e disponibilità, augurandole di trovare la sua strada e speriamo di incontrarci tra qualche anno per parlare dei suoi successi e nuovamente dei progetti per il futuro… che auguriamo brillante!

 

Jessica Spagnuolo

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *